Sabato 20 Febbraio 2010

M.O./ Fillon chiede alla Siria "sforzi" per la pace nella zona

Damasco, 20 feb. (Apcom) - Il premier francese François Fillon, in visita a Damasco, ha chiesto oggi alla Siria di prendere iniziative e fare nuovi "sforzi" per favorire il processo di pace nella regione mediorientale intesa in senso ampio. In particolare Damasco potrebbe avere un ruolo importante in alcuni dossir spinosi, primo tra tutti quello del 'nucleare' iraniano. "Una delle condizioni per il proseguimento dello sviluppo economico in Siria è un assetto di pace e sicurezza della regione se la Francia ha scelto di riprendere e rafforzare il dialogo con la Siria è perché noi pensimo che questo paese abbia un ruolo fondamentale nel proceso di pace in Medio Oriente. ....Ma perché la situazione migliori è necessario che ciascuno faccia degli sforzi". Nel concreto, Fillon ha fatto cenno alla situazione libanese, chiedendo di avviare un processo di "disarmo di tutte le milizie", con trasparente allusione a Hezbollah, sostenuto da Iran e da Siria.

VGP

© riproduzione riservata