Sabato 20 Febbraio 2010

Usa/Michelle Obama ai governatori: agire contro obesità infantile

Washington, 20 feb. (Ap) - Continua la crociata di Michelle Obama contro l'obesità infantile. La first lady ha lanciato oggi un appello ai governatori dei singoli stati del Paese perchè diano il loro contributo alla risoluzione di questo problema che affligge gli Usa. "Smettiamola di stringerci le mani e di parlarne citando le statistiche", ha detto la moglie del presidente Usa Barack Obama ai governatori, in occasione del loro meeting invernale. "Dobbiamo muoverci, dobbiamo agire, diamo ai nosri bambini il futuro che si meritano". Michelle Obama è impegnata in prima linea sul fronte della lotta all'obesità infantile. Negli Stati Uniti un bambino su tre è obeso o sovrappeso, una condizione che aumenta in modo esponenziali i loro rischi di diabete, alta pressione, colesterolo alto e altri disturbi.

Plg

© riproduzione riservata