Mali/ Presidente: Speranze per tutti gli ostaggi di al Qaida

Mali/ Presidente: Speranze per tutti gli ostaggi di al Qaida Tra cui coppi a italiana Sergio Cicala e Philomene Kabore

Mali/ Presidente: Speranze per tutti gli ostaggi di al Qaida
Roma, 21 feb. (Apcom) - Ci sarebbero buone "speranze per tutti gli ostaggi" europei, nelle mani di al Qaida, tra cui anche Sergio Cicala e Philomene Kabore, la coppia di italiani rapita in Mauritania. Lo ha affermato questa sera il presidente del Mali, Amadou Toumani Touré da Bamako precisando di avere "speranza" per la liberazione "di tutti gli ostaggi", tre spagnoli, due italiani e un francese, detenuti dall'ala magrebina di al Qaida.(Fonte Afp)

© RIPRODUZIONE RISERVATA