Martedì 23 Febbraio 2010

Usa/Cinque repubblicani votano sì, legge lavoro passa al Senato

New York, 23 feb. (Apcom) - La legge per rilanciare l`occupazione negli Stati Uniti è stata approvata in Senato. Si tratta di una misura da 15 miliardi di dollari che prevede sgravi fiscali per le società oltre a fondi per progetti in infrastrutture. Hanno votato a favore 57 democratici e 5 senatori repubblicani, tra cui il neo eletto Scott Brown, che vincendo in Massachusetts ha preso il posto lasciato libero dal defunto Ted Kennedy. Per i democratici, la cui fortuna politica si è offuscata nell`ultimo periodo, questo è un successo importante: la legge dovrebbe essere approvata dalla Camera questa settimana. Il passaggio al Senato non era scontato: il leader di maggioranza Harry Reid infatti aveva perso l`appoggio di molti repubblicani stracciando un disegno legge da 85 miliardi di dollari frutto di un accordo bipartisan. Reid ha preferito una misura meno costosa, focalizzata unicamente sulla crescita dei posti di lavoro.

Emc

© riproduzione riservata