Martedì 23 Febbraio 2010

Afghanistan/ Strage civili, gen. McChrystal si scusa in tv

Kabul, 23 feb. (Ap) - Dopo la strage di civili causata domenica da un bombardamento della Nato, il capo delle forze Nato generale McChrystal si è scusato con un intervento alla tv afgana. Nel suo discorso, rivolto al "grande popolo dell'Afghanistan", il generale amette l'errore e chiede perdono. "Domenica mattina - dice il generale , mentre conducevamo una missione a fianco delle forze di sicurezza afgane abbiamo lanciato un attacco contro delle persone che consideravamo un gruppo di ribvlli. Ora crediamo che l'attacco abbia ucciso e ferito diversi cittadini afgani inncoenti. H parlato col presidente Karzai e ho chiesto scusa a lui e al popolo afgano. Ho anche ordinato l'apertura di un'inchiesta per impedire il ripetersi di simili eventi". McChrystal ha anche aggiunto che gli americani "sono profondamente rattristati per quanto accaduto" e ha ribadito di aver confermato a Karzai che l'unico obbiettivo della missione internazionale è "proteggere il popolo afgano".

VGP

© riproduzione riservata