Giovedì 25 Febbraio 2010

Vancouver/Rogge:Cio moralmente responsabile morte Kumaritashvili

Vancouver, 25 feb. (Ap) - Il Comitato Olimpico Internazionale ha la "responsabilità morale" per la morte dello slittinista georgiano Nodar Kumaritashvili, deceduto poche ore prima della cerimonia di apertura delle Olimpiadi Invernali di Vancouver per un terribile incidente in prova. Lo ha detto oggi il presidente del Cio, Jacques Rogge. Il massimo esponente del comitato ha affermato che i Giochi canadesi saranno associati per sempre alla morte di Kumaritashvili.

Grd-Caw

© riproduzione riservata