Lunedì 01 Marzo 2010

Scuola/ Personale, da oggi busta paga diventa digitale on line

Roma, 1 mar. (Apcom) - Con il mese di marzo si chiude definitivamente, almeno per il personale della scuola, l'epoca dei tradizionali cedolini dello stipendio: a partire da oggi circa un milione di lavoratori - tutti gli insegnanti ed il personale non docente di ruolo o a tempo determinato con contratto annuale - sono stati chiamati dall'amministrazione ad avviare la registrazione sul 'portale stipendi PA', lo strumento telematico attraverso cui sarà possibile accedere on-line non solo alla busta paga, ma anche ai modelli Cud e 730. La procedura si inserisce nel processo di dematerializzazione dei documenti e presto potrà essere utilizzata dal personale anche per aggiornare i propri dati, come il cambio residenza, nuovo conto corrente bancario: i dipendenti non dovranno fare altro che collegarsi all'indirizzo internet http://stipendipa.tesoro.it e seguire le procedure. Coloro che avessero bisogno di assistenza per le procedure da seguire nell'attivazione avranno comunque a disposizione anche il numero verde 800 991 990 e l'indirizzo e-mail [email protected] Il servizio si rivolge al personale della scuola, avvisato attraverso la nota prot. n. 15977 del ministero dell'Istruzione, dopo essere stato sperimentato, dal 1° novembre scorso, per quello alle dipendenze del ministero degli Affari Esteri e del ministero degli Interni: si chiama StipendiPA e servirà a "visualizzare e stampare - spiegano dallo stesso sito on line - i cedolini delle competenze fisse e i modelli Cud e 730". Collegandosi al sito dedicato i dipendenti della scuola, docenti e Ata, avranno la possibilità di visualizzare i propri emolumenti prima ancora di essere percepiti: nel mese di gennaio il prospetto dello stipendio sarà ancora disponibile anche in forma tradizionale (via mail o cartacea). "Verranno conservati - ha spiegato il Miur - e resi disponibili, su di esso, i cedolini di tutto il 2009, il Cud relativo al 2008 ed il 730 sempre relativo al 2008 (solo per coloro che hanno usufruito dell'assistenza diretta); a regime, sarà possibile visualizzare gli ultimi 15 cedolini, i Cud e i 730 (solo con assistenza diretta) degli ultimi 5 anni". Successivamente sarà possibile effettuare autonomamente anche alcune operazioni di aggiornamento dei propri dati personali: come il cambio della residenza fiscale e del proprio conto corrente bancario. Il portale oltre a permettere la visualizzazione della documentazione agli amministrati direttamente sul web, offre la possibilità di scaricare e stampare i singoli documenti. Realizzato nell'ambito del' Service personale tesoro, il sistema informativo che il Mef ha realizzato per il trattamento economico del personale centrale e periferico della Pa ha sino ad oggi ricevuto l'adesione di 1.410.500 dipendenti della pubblica amministrazione: con quelli della scuola i partecipanti al servizio potrebbe raggiungere quota due milioni e mezzo.

Alg

© riproduzione riservata