Lunedì 01 Marzo 2010

Australia/ Nudi in 5000 per la foto davanti all'Opera di Sydney

Roma, 1 mar. (Apcom) - Più di 5000 persone si sono spogliate e hanno posato nude sulle scale della Sydney Opera House, l'edificio più famoso della capitale australiana costruito negli anni '60 su progetto dell'architetto danese Jorn Utzon: l'insolita concentrazione - scrive la Bbc - è servita all'artista americano Spencer Tunick per delle immagini fotografiche, ed è stata convocata dal 'Martedì grasso gay e lesbico' di Sydney. I partecipanti - gli organizzatori ne aspettavano circa la metà - si sono esibiti davanti a obiettivi e telecamere in diverse pose: in piedi, sdraiati per terra, abbracciandosi con il loro partner o vicino, sovrastati dalle famose 'vele', le gigantesche volte del teatro. "Uomini e donne gay giacciono nudi accanto ai loro vicini etero, e questo invia un messaggio molto forte al mondo, che gli australiani sono per una società libera e uguale", ha detto Tunick durante la manifestazione. Il clima fresco e preautunnale non ha dissuaso migliaia di persone dal restare a lungo nude: fra i partecipanti anche una donna incinta, che subito dopo la foto è corsa all'ospedale a partorire, e un presentatore Tv del meteo, che i telespettatori hanno visto - per una volta - in versione 'integrale'.

Ape

© riproduzione riservata