Lunedì 01 Marzo 2010

Regionali/ Quirinale: Verifica procedure spetta solo a giudici

Roma, 1 mar. (Apcom) - Il Capo dello Stato "condivide" lapreoccupazione per la mancata presentazione della lista del Pdl nella Provinicia di Roma alle regionali del Lazio ma è incompetente a intervenire sulle decisioni che la legge affida in materia alla sola Magistratura. Il Quirinale risponde con una nota alla chiamata in causa ricevuta ieri dal Pdl e dalla candidata alla presidenza della Regione Lazio Renata Polverini. "La preoccupazione di una piena rappresentanza, nella competizione elettorale regionale in Lazio come dovunque, delle forze politiche che intendono concorrervi - non può che essere compresa e condivisa - scrive il Colle- dal Presidente della Repubblica. Ma spetta solo alle competenti sedi giudiziarie la verifica del rispetto delle condizioni e procedure previste dalla legge".

Pol

© riproduzione riservata