Lunedì 01 Marzo 2010

Cile/ Farnesina continua verifiche, nessuno italiano coinvolto

Roma, 1 mar. (Apcom) - Mentre il bilancio delle vittime del terremoto di magnitudo 8,8 che due giorni fa ha colpito il Cile è salito nelle ultime ore ad almeno 711 morti, la Farnesina continua le sue verifiche. Al momento non risultano italiani coinvolti. Nel paese sudamericano risiedono oltre 50mila italiani, di cui circa 500 a Concepcion, uno dei centri più colpiti dal sisma.

Plg

© riproduzione riservata