Martedì 02 Marzo 2010

Sanremo/ E. Filiberto: ho preso 258 euro lordi, non 30mila euro

Roma, 2 mar. (Apcom) - "Hanno scritto di un mio cachet di 30mila euro, una vera bugia. Sa quanto ho preso per partecipare alle 5 serate del Festival e con un impegno di circa 10 giorni? 258 euro lordi onnicomprensivi, come tutti i cantanti". Così Emanuele Filiberto di Savoia protagonista della 60esima edizione di Sanremo con il brano 'Italia amore mio' cantato insieme a Pupo e al tenore Luca Canonici. "Senza fischi non avrei preso così tanti consensi", ha dichiarato il principe al settimanale 'Diva e donna', in edicola domani. Il 5 marzo si conclude il programma 'I raccomandati'. "Ho già due nuovi progetti televisivi e mi hanno proposto un film, ma non ce la faccio con i tempi".

CAW

© riproduzione riservata