Martedì 02 Marzo 2010

Golf/ Woods tornato a casa dopo 7 giorni di terapia familiare

Jacksonville, Florida (Usa), 2 mar. (Ap-Apcom) - Tiger Woods è tornato a casa dopo una settimana di terapia familiare in Arizona. Lo ha appreso Associated Press da una fonte a conoscenza dei programmi del fuoriclasse statunitense, numero uno mondiale del golf. Woods, che ha affrontato la settimana di terapia dopo le scuse in mondovisione per lo scandalo delle infedeltà coniugali, ha fatto ritorno sabato nella sua residenza di Orlando, in Florida, con il proposito di riprendere una routine che includa la ripresa della preparazione atletica e degli allenamenti sui campi da golf. Dopo il ritorno a casa Woods ha già iniziato a riprendere familiarità con il suo swing sul campo di Isleworth, non lontano dal luogo in cui lo scorso 27 novembre finì contro un albero mentre era al volante della sua automobile. L'incidente innescò il caso che generò le rivelazioni sulle infedeltà coniugali del campione e la conseguente crisi del matrimonio con la ex modella svedese Elin Nordegren. La fonte di Associated Press ha fatto sapere che al momento non è stata stabilita alcuna tabella di avvicinamento al ritorno di Woods nel circuito professionistico. Nelle settimane che hanno preceduto la confessione pubblica e le scuse di Woods voci incontrollate avevano riferito che il campione statunitense era in terapia per combattere una sua presunta dipendenza dal sesso. Nel vortice del gossip si erano diffuse, ugualmente, voci relative ad una lite violenta tra i coniugi Woods, in particolare ad un colpo di mazza da golf che la Nordegren avrebbe sferrato in pieno volto al marito nel Giorno del Ringraziamento. Woods nella recente ammissione in mondovisione era apparso illeso in volto denotando solamente una forma fisica apparentemente in leggero calo e qualche chilo in più.

Grd-Caw

© riproduzione riservata