Svizzera/ Referendum: gli animali hanno diritto ad avvocati?

Svizzera/ Referendum: gli animali hanno diritto ad avvocati? L'iniziativa sottoposta al voto del 7 marzo

Svizzera/ Referendum: gli animali hanno diritto ad avvocati?
Roma, 5 mar. (Apcom) - Gli animali maltrattati hanno diritto a un difensore d'ufficio? Questo è uno dei quesiti referenderi su cui gli svizzeri sono chiamati ad esprimere un parere domenica prossima.L'iniziativa popolare "Contro il maltrattamento e per una migliore protezione giuridica degli animali" chiede di introdurre l'obbligo per i Cantoni di istituire la funzione di patrocinatore, incaricato di difendere gli interessi degli animali nei procedimenti per il loro maltrattamento o altre infrazioni alla Legge sulla protezione degli animali (LPAn).L'iniziativa, per la cui presentazione hanno apposto la firma 145mila cittadini, è stata lanciata dalla Protezione svizzera degli animali (PSA) dopo che il parlamento, nel dicembre 2005, aveva rifiutato di introdurre l'obbligo di creare tale funzione, ricorda il sito online di Swissinfo.Il cantone di Zurigo ha fatto da apripista: una legge del 1991 ha introdotto l'avvocato degli animali, nominato dall'esecutivo cantonale, su proposta delle organizzazioni per la loro protezione.Il governo federale ha espresso il suo parere contrario, giudicando superfluo il testo, poiché a suo parere lo statuto giuridico degli animali in Svizzera è già stato migliorato e che le norme vigenti per la loro protezione sono sufficienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA