Pedofilia/ Diocesi ammette:abusi in coro diretto da fratello papa

Pedofilia/ Diocesi ammette:abusi in coro diretto da fratello papa A Ratisbona, i fatti risalgono al periodo tra il 58 r il 73

Pedofilia/ Diocesi ammette:abusi in coro diretto da fratello papa
Berlino, 5 mar. (Apcom) - Con una lettera pubblicata sul suo sito internet, il vescovo di Ratisbona ha riconosciuto che sono stati commessi abusi sessuali nell'ambiente del famosissimo coro di giovani di Ratisbona, all'epoca in cui esso era diretto dal fratello di papa Benedetto XVI.Nella lettera ai genitori, il vescovo di Ratisbona dice "di essere venuto a conoscenza di un caso di abusi sessuali (...) negli anni Cinquanta". "Il direttore dell'internato dell'epoca, per quanto ne sappiamo, è stato condannato. Poi è deceduto", prosegue il testo nel quale si assicura di voler indagare e di voler chiedere a tutte le potenziali vittime di farsi vive.Il portavoce della diocesi, Clemens Neck, ha detto alla France Presse di "disporre di informazioni sui presunti abusi avvenuti tra il 1958 e il 1973". "VOgliamo indagare in assoluta trasparenza", ha aggiunto.Il fratello del papa Benedetto XVI, Georg Ratzinger, 86 anni, è stato il direttore del coro, fondato nel 975, tra il 1964 e il 1993.(fonte afp)

© RIPRODUZIONE RISERVATA