Mercoledì 10 Marzo 2010

Afghanistan/ Ahmadinejad arrivato a Kabul, ruolo Iran in agenda

Kabul, 10 mar. (Apcom) - Il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad è arrivato questa mattina a Kabul per una visita che sarà focalizzata sulla sicurezza regionale in funzione anti-occidentale e sul problema del narcotraffico. Secondo gli analisti di Asia Times, un altro tema dominante direttamente collegato al primo sarà la presenza delle truppe straniere in particolare in Iraq e ovviamente in Afghanistan, il cui ritiro resta per Ahmadinejad uno degli obiettivi primari della sua politica estera. Del resto ieri, a poche ore dal viaggio, il presidente iraniano ha definito gli attacchi dell'11 settembre una "grande bugia" che è "servita come pretesto per combattere il terrorismo e gettare le basi per l'invio di truppe straniere in Afghanistan". Per quanto riguarda il traffico di droga, una delle 'bestie nere' dell'Iran che è direttamente colpito sulla sua popolazione, è probabile che Ahmadinejad spiengerà per una maggiore collaborazione fra Teheran e Kabul che non chiami in causa l'impegno della Nato in Afghanistan. Teheran ha migliaia di truppe schierate lungo i 1600 chilometri di frontiere con l'Afghanistan e il Pakistan, altra principale porta di ingresso della droga in Iran. Già a maggio del 2009 ahmadinejad e Karzai si erano incontrati a Teheran per un vertice contro il narcotraffico e il contrabbando. La visita a Kabul di Ahmadinejad ha anche una valenza economica alla luce dei forti investimenti iraniani in Afghanistan dell'anno scorso. Le relazioni bilaterali fra i due Paesi dovrebbero vedere un rafforzamento nei settori dei trasporti, delle comunicazioni, dell'energia, dell'industria e del commercio. In questo suo viaggio, sempre secondo Asia Times, Ahmadinejad dovrà anche rassicurare Karzai sulla natura dei rapporti fra l'Iran e il Pakistan che negli ultimi tempi sembrano essersi rafforzati con grande preoccupazione di Kabul che appoggia Nuova Delhi nel suo contenzioso con Islamabad. Quella di oggi è la seconda visita di Ahmadinejad in Afghanistan. La prima risale all'agosto nel 2007. In quell'occasione il presidente della Repubblica Islamica arrivò a Kabul accompagnato da una nutrita delegazione iraniana a dimostrazione di una crescente influenza iraniana in Afghanistan. (con fonte Afp)

Coa-Ihr

© riproduzione riservata