Venerdì 12 Marzo 2010

Animali/ Tornano a nidificare i falchi alla Sapienza di Roma

Roma, 12 mar. (Apcom) - Per il sesto anno consecutivo, Aria e Vento, i due falchi pellegrini che nidificano sul cornicione della facoltà di economia della Sapienza di Roma, hanno deposto le prime uova della stagione. Anche quest'anno la vita della coppia di falchi potrà essere osservata da vicino collegandosi in rete al sito www.birdcam.it che, grazie alle webcam di Terna installate davanti alla cassetta nido, consente di seguire minuto per minuto i comportamenti dei rapaci. Il progetto Birdcam è un'iniziativa che vede la collaborazione del gestore della rete elettrica Terna, di Sapienza Università di Roma e di Ornis italica, un'associazione italiana di ricerca della fauna selvatica. Rispetto allo scorso anno, i due falchi hanno leggermente ritardato la prima deposizione, che comunque è avvenuta, come negli anni precedenti, nella prima settimana di marzo. Sono state deposte già tre uova, tutte di colore rosso, ad intervalli di due giorni, e forse ne seguirà un quarto. Dopo un'incubazione di circa 33-35 giorni le uova si schiuderanno e i pulcini resteranno nel nido per circa 40 giorni prima di essere in grado di volare. Finora 12 giovani falchi pellegrini si sono involati dal nido della Sapienza dal 2005 ad oggi, e le fasi del loro sviluppo sono state seguite online da migliaia di appassionati in tutto il mondo, incuriositi dal ritorno a Roma di questa specie dopo un'assenza di circa trent'anni.

Red/Apa

© riproduzione riservata