Venerdì 12 Marzo 2010

Ambiente/ Governo dà ok a nuova legge sul verde urbano

Roma, 12 mar. (Apcom) - Ampliare gli spazi verdi urbani e promuovere la "cultura del verde" . Sono gli obiettivi del Ddl sul verde urbano, approvato in via preliminare dal consiglio dei Ministri su proposta del ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo. Ddl che tra l'altro istituisce la "Giornata Nazionale degli Alberi". "Gli alberi - spiega il ministro - non sono solo essenziali elementi di 'arredo' ecologico per le nostre città ma anche grandi fornitori di 'servizi ambientali'". Infatti un singolo albero è in grado di fornire abbastanza ossigeno per 10 persone e di assorbire, a seconda delle dimensioni, da 7 a 12 kg. di emissioni di CO2 all'anno. Inoltre, gli alberi riducono l'inquinamento acustico e possono far risparmiare sino al 10% del consumo energetico. "Con il nostro disegno di legge - afferma Prestigiacomo - interveniamo su quattro campi. In primo luogo viene istituita la 'Giornata nazionale degli alberi' che si svolgerà ogni anno il 21 novembre e che sostituisce la 'Festa degli Alberi', che si celebrava in passato e che è ormai desueta". In occasione della 'Giornata Nazionale degli Alberi, "le istituzioni scolastiche cureranno, in collaborazione con i Comuni i e con il Corpo forestale dello Stato, la messa a dimora di piantine, con particolare riferimento alle varietà tradizionali dell'ambiente italiano e preferibilmente di provenienza locale. Ogni anno la Giornata nazionale degli alberi sia intitolata ad uno specifico tema di rilevante valore etico, culturale e sociale".

Rea

© riproduzione riservata