Venerdì 12 Marzo 2010

Rai/ Inchiesta Trani,coinvolti Berlusconi, Minzolini e Innocenzi

Roma, 12 mar. (Apcom) - Le indiscrezioni non sono ancora confermate, ma, secondo quanto riferito dai media già da questa mattina, il premier Silvio Berlusconi risulterebbe coinvolto in un'indagine della Procura di Trani insieme al direttore del Tg1 Augusto Minzolini e ad uno dei commissari dell'Agcom, Giancarlo Innocenzi. L'accusa sarebbe quella di concussione. Il pm che procede nell'inchiesta, Michele Ruggiero e il capo della Procura tranese, Carlo Maria Capristo, riferisce Sky Tg 24, non hanno voluto commentare. Da fonti giudiziarie citate dall'emittente tv, all'inchiesta si sarebbe arrivati casualmente, attraverso un'inchiesta su carte di credito e un giro di usura. Alcune intercettazioni di quest'ultima chiamerebbero in causa il premier Berlusconi, Minzolini e Innocenzi che parlerebbero di bloccare la trasmissione televisiva Annozero ma riferirebbero anche di lamentele su altre trasmissioni, in particolare Rai. Il magistrato inquirente ha lasciato nel pomeriggio la Procura di Trani invitando la stampa a lasciarlo lavorare in pace.

Red/Rcc

© riproduzione riservata