Sabato 13 Marzo 2010

Gb/ Oggi tutto il Vallo di Adriano sarà illuminato da 500 torce

Roma, 13 mar. (Apcom) - Saranno un migliaio i volontari che parteciperanno oggi all'illuminazione del Vallo di Adriano, il più grande patrimonio archeologico britannico: un'iniziativa organizzata in occasione della Settimana del Turismo britannico 2010, che cade peraltro nel 1.600mo anniversario della fine della presenza romana nell'isola. Le cerimonie inizieranno presso le rovine del forte romano di Segedunum, all'estremità orientale del Vallo, dove all'imbrunire verrà accesa la prima fiaccola: seguiranno poi altre 499 torce, poste a intervalli di circa 250 metri lungo i 135 chilometri dell'antica fortificazione, fino all'estremità occidentale di Bowness-on-Solvay. Il vallo - dal 1987 parte del Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco - venne iniziato nel 122 d.C. sotto l'imperatore Adriano, donde la denominazione storica attuale sebbene fosse noto come Vallum Aelium; insieme alla fortificazione eretta nel 142 ancora più a nord dall'imperatore Antonino (ma abbandonata dopo appena un ventennio e di cui oggi rimangono poche tracce)era uno dei confini più militarizzati dell'Impero romano.

Mgi/

© riproduzione riservata