Sabato 13 Marzo 2010

Egitto/ Almeno 24 feriti in scontri tra cristiani e musulmani

Il Cairo, 13 mar. (Apcom) - Ventiquattro persone sono rimaste ferite in una serie di scontri fra cristiani e musulmani nella provincia di Mersa Matrouh, nel nord dell'Egitto: è quanto ha riferito questa mattina un responsabile dei servizi di sicurezza locali. Venti persone, musulmani e membri copti della Comunità cristiana d'Egitto, sono stati arrestati a seguito dei disordini. Gli scontri hanno avuto luogo ieri quando un gruppo di musulmani ha lanciato delle pietre contro dei cristiani che credevano stessero costruendo una chiesa. I copti spiegato, invece, che stavano erigendo un muro di cinta di un ospizio, ha dichiarato il responsabile dei servizi di sicurezza. "Circa 400 persone sono rimaste coinvolte negli scontri. Venti sono state fermate, tra i musulmani e i cristiani, e 24 sono rimaste ferite", ha confermato l'ufficiale. "Le forze di sicurezza sono state dispiegate in massa e sono rimaste tutta la notte sul posto per evitare nuovi scontri", ha aggiunto. (fonte Afp)

Coa

© riproduzione riservata