Sabato 13 Marzo 2010

Regionali/ Lista Pdl Roma, Consiglio di Stato decide alle 18

Roma, 13 mar. (Apcom) - E' attesa per le 18 la decisione del Consiglio di Stato sul ricorso contro l'esclusione del Pdl per la provincia di Roma dalle prossime elezioni regionali. E' terminata poco dopo le 14 l'udienza a porte chiuse. Dopo una breve pausa i giudici si riuniranno in camera di consiglio per esaminare il ricorso del Pdl, ma anche quello presentato dalla Federazione della sinistra sul listino Formigoni e quello dei sostenitori del leader di Forza Nuova, Roberto Fiore, contro l'esclusione del suo listino nel Lazio. Per le 18 i giudici hanno convocato gli avvocati delle parti. "Siamo fiduciosi - ha commentato Enrico Lubrano, legale del Pdl, lasciando Palazzo Spada - perché i punti sono chiari, sia in fatto che in diritto. Non è dimostrato che alle 12 del 27 febbraio i delegati del Pdl non fossero nell'area d'attesa, si tratta solo di una deduzione. Anche sulla incompletezza della documentazione ci sono solo insinuazioni". "Abbiamo discusso - ha ribattuto Federico Vecchio, legale del Pd - ma non ho sentito argomentazioni in grado di smentire le nostre affermazioni e soprattutto il reale svolgimento dei fatti". "Il Pdl oggi chiede - ha aggiunto il suo collega, Gianluigi Pellegrino - di poter nuovamente presentare la lista, possibilità che ha già avuto grazie al decreto nel frattempo varato dal Governo, una richiesta che perciò appare piuttosto singolare".

Dpn

© riproduzione riservata