Lunedì 15 Marzo 2010

Mafia/ Maroni: Si stringe il cerchio attorno a boss Denaro

Milano, 15 mar. (Apcom) - "Si sta stringendo il cerchio attorno al latitante numero uno Matteo Messina Denaro e sono ottimista sul fatto che molto presto riusciremo a catturarlo". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, parlando alla presentazione del body scanner a Malpensa. Il capo del Viminale ha parlato della "importantissima" operazione antimafia dello Sco della Polizia statale di Trapani: "E' stata smantellata la rete postale del boss latitante numero uno dei trenta latitanti più pericolosi, Matteo Messina Denaro, che attraverso una rete di uomini faceva circolare le sue disposizioni con il sistema dei pizzini". Attorno a Matteo Messina Denaro, ha detto Maroni, si sta facendo "terra bruciata". Si tratta di una "grandissima operazione della Polizia di stato, tra quelle più importanti degli ultimi dieci anni".

AquMda/Sar

© riproduzione riservata