Lunedì 15 Marzo 2010

Musica/ Abbado e Santa Cecilia aprono prova generale per Amnesty

Roma, 15 mar. (Apcom) - Claudio Abbado e l'Accademia nazionale di Santa Cecilia aprono, giovedì 25 marzo, le porte della prova generale del concerto del 26 e 27 per aiutare Amnesty Internazionale. In programma con il violinista Giuliano Carmignola musiche di Mendelssohn (Sinfonia `Italiana`) e Mozart (Concerto per violino K. 216, Sinfonia `Jupiter`). E` la terza volta che l`Accademia Nazionale di Santa Cecilia contribuisce all`azione di Amnesty International in favore dei diritti umani. Il ricavato dei biglietti (20 e 15 euro) grazie a alla disponibilità di Claudio Abbado andra` a finanziare le attivita` dell`organizzazione e in particolare la campagna "Io pretendo dignità", lanciata nel maggio scorso per porre fine alle peggiori forme di poverta` attraverso politiche basate sulla promozione e protezione dei diritti umani. Con questa campagna Amnesty International intende porre i diritti umani al centro della lotta contro la povertà, perche` proteggere i diritti di chi vive in poverta` non e` solo un'opzione: e` un elemento essenziale di qualunque soluzione. Per desiderio di Claudio Abbado e con il pieno accordo di Amnesty International i giovani, gli studenti e gli studenti-lavoratori, con un limite di eta` di 30 anni, entreranno gratuitamente, fino ad esaurimento dei posti messi a loro disposizione. Le persone singole e gli insegnanti per i gruppi di studenti potranno prenotare i biglietti rivolgendosi all`ufficio regionale di Amnesty International al seguente numero 06 - 97618820 dal lunedi` al venerdi` dalle ore 11 alle ore 13,30. I biglietti gratuiti, cosi` prenotati, potranno essere ritirati direttamente il 25 marzo, giorno del concerto, al botteghino dell`Auditorium dalle ore 14 alle ore 15,30. I biglietti in vendita (20 e 15 euro) possono essere acquistati presso il botteghino dell`Auditorium Parco della Musica in V.le de Coubertin tutti i giorni dalle 11 alle 20 e presso i punti vendita abituali.

Aqu-red

© riproduzione riservata