Lunedì 15 Marzo 2010

L'Onu a Roma? Da venerdì maxi-simulazione con 21 licei europei

Roma, 15 mar. (Apcom) - Dal 19 marzo al 9 aprile 2010 Roma sarà il centro della diplomazia mondiale; teatro di due eventi internazionali che porteranno nella città oltre 550 studenti di scuola media superiore ed università di tutto il mondo, con l'obiettivo di simulare i lavoro dei principali organi dell'ONU. Il RIMUN (Rome International Model United Nations), organizzato dal Liceo Farnesina dal 19 al 23 marzo, simulerà il funzionamento dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite e dei suoi comitati. Ad esso prenderanno parte 21 Istituti da 15 nazioni differenti. La ROMUN (Roma Model United Nations), realizzata dal Movimento studentesco della SIOI (Società Italiana per la Organizzazione Internazionale) e ospitata nelle sale della FAO dal 6 al 9 aprile, si occuperà invece della simulazione delle principali agenzie ed organi dell'ONU (Consiglio di Sicurezza, FAO, AIEA, UNHRC, UNDP). I due eventi che, seppur diversi nella provenienza dei partecipanti (scuola media superiore il RIMUN e università la ROMUN), costituiscono l'uno il naturale proseguimento dell'altro, concorrono alla formazione e alla maturazione degli studenti coinvolti. In veste di delegati di uno Stato diverso dal proprio - spiegano gli organizzatori in un comunicato - gli studenti saranno messi in condizione di confrontarsi con loro coetanei su tematiche politiche, sociali, economiche di estrema attualità, avvalendosi delle proprie conoscenze ed abilità critiche e comunicative. Gli argomenti di discussione variano dalla questione nucleare ai diritti umani, dallo sviluppo sostenibile alla questione mediorientale, fino alla recentissima emergenza terremoto ad Haiti. Il dibattito di entrambi gli eventi si svolgerà tramite l'utilizzo esclusivo della lingua inglese, per regolamento unica lingua veicolare, nel suo impiego formale proprio del linguaggio diplomatico. Le due cerimonie di apertura avranno luogo in due prestigiose sedi istituzionali: l'Aula consiliare "Giulio Cesare" il 9 marzo e il quartier generale della FAO il 7 aprile. Parte integrante del programma sarà una serie di eventi sociali, tra cui l'apertura straordinaria dei Musei Capitolini, cene di gala e serate organizzate per incentivare la reciproca conoscenza tra i vari partecipanti e permettere agli stessi di godere delle bellezze di Roma. L'importanza della manifestazione è testimoniata dal patrocinio ottenuto dalle principali istituzioni nazionali ed internazionali, nonché dall'attenzione prestata direttamente dal Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon, che ha inviato un proprio messaggio augurale per la manifestazione, e dalla attribuzione della Targa d'Argento del Presidente della Repubblica Italiana. Per ulteriori informazioni si rimanda ai siti internet delle due manifestazioni: www.rimun.com www.romun-msoi.org

BOL

© riproduzione riservata