Google/Censura e attacchi hacker, via dalla Cina il 10 aprile

Google/Censura e attacchi hacker, via dalla Cina il 10 aprile L'annuncio ufficiale atteso il prossimo lunedì

Google/Censura e attacchi hacker, via dalla Cina il 10 aprile
New York, 19 mar. (Apcom) - E' finita, addio alla Cina. Google potrebbe abbandonare il mercato cinese, il maggiore al mondo per numero di utenti Internet, già il 10 aprile. L'annuncio ci sarà lunedì prossimo, l'epilogo di uno scontro tra il motore di ricerca e le autorità di Pechino sulla censura, che si è aggravato a gennaio con una serie di attacchi informatici e violazioni di account di posta elettronica. E' quanto riporta il quotidiano cinese China Business News, citando fonti della stessa azienda statunitense.Il ritiro verrebbe annunciato ufficialmente lunedì prossimo, 22 marzo, insieme alle decisioni dell'azienda riguardo al personale cinese: ai dipendenti sarebbe stato già offerto di lavorare o nelle sedi statunitensi oppure nella regione dell'Asia-Pacifico, il che secondo il quotidiano sembrerebbe implicare la chiusura del motore di ricerca Google.cn piuttosto che una sospensione totale delle attività.Minacce, frasi intimidatorie. La tensione tra Google e la Cina nelle ultime settimane era salita alle stelle. L'ultima provocazione, lo scorso week end. Li Yizhang, ministro dell'informazione e della tecnologia, aveva avvertito Google: "ci saranno serie conseguenze, se Google non rispetterà le leggi e le nostre regole". Aggiungendo : "Se insistete ancora a voler sfidare le leggi cinesi, lo ripeto: vi comportate in modo ostile e irresponsabile".(segue)

© RIPRODUZIONE RISERVATA