Lunedì 22 Marzo 2010

Roma soffoca per Pm10: sesto giorno di stop mezzi più inquinanti

Roma, 22 mar. (Apcom) - Sesto giorno consecutivo di stop dei veicoli inquinanti domani a Roma, a causa del livello di Pm10 oltre i limiti di legge: dalle 7.30 alle 20.30 di domani non potranno circolare all'interno della fascia verde cittadina tutti i veicoli più inquinanti. Il divieto riguarda: autoveicoli (compresi mezzi commerciali) a benzina e diesel "euro 0"; motoveicoli e ciclomotori a due tempi "euro 0"; autoveicoli (compresi mezzi commerciali) diesel "euro 1" e "euro 2"; minicar diesel e benzina "euro 0"; minicar diesel "euro 1". Come previsto dal piano di intervento operativo comunale per contenere i livelli delle polveri sottili è stata decisa la limitazione della circolazione sulla base dei dati forniti questa mattina da Arpa Lazio che hanno evidenziato livelli di pm10 superiori ai limiti imposti (50 microgrammi per metrocubo) nelle stazioni Cinecittà, Cipro, Fermi, Francia, Preneste, Tiburtina. Il provvedimento è stato deciso anche sulla base delle previsioni meteorologiche che risultano favorevoli al ristagno degli inquinanti nei bassi strati dell`atmosfera. Dal 1 gennaio al 21 marzo 2010, complessivamente, le centraline hanno fatto registrare 121 superamenti di pm10. Nello stesso periodo del 2009 si erano avuti 148 superamenti, mentre nello stesso periodo del 2008 si erano registrati 260 superamenti.

Red/Apa

© riproduzione riservata