Lunedì 22 Marzo 2010

Musica/ Doherty arrestato: avrebbe fornito lui droga a Whitehead

Roma, 22 mar. (Apcom) - Pete Doherty è finito di nuovo dietro le sbarre. Sarebbe stato lui a fornire la droga a Robin Whitehead, ereditiera 27enne, regista, morta per overdose nel gennaio scorso. Il 31enne cantante inglese, star dei Babyshambles, è stato arrestato venerdì, secondo quanto riporta oggi il Times. Doherty e altri due sospetti sono stati adesso rilasciati su cauzione. Saranno interrogati dalla polizia ad aprile, ha spiegato la polizia londinese. Whitehead, pronipote del miliardario inglese Sir James Goldsmith, venne ritrovata morta in un appartamento di Homerton, nella zona est di Londra, domenica 24 gennaio. Non è la prima volta che il cantante si trova sulla scena di un delitto, ricorda il Times: tre anni fa Doherty era presente a una festa in un appartamento di East End, quando Mark Blanco, uno studente di Cambridge, precipitò da una finestra. La madre di Blanco non ha mai creduto alla tesi del suicidio.

AquFcso

© riproduzione riservata