Lunedì 22 Marzo 2010

Francia/ Villepin sfida Sarkozy con un nuovo partito, da giugno

Parigi, 22 mar. (Apcom) - L'ex primo ministro francese, Dominique de Villepin, avversario dichiarato del presidente Nicolas Sarkozy, a giugno prossimo lancerà un nuovo partito politico, con l'ambizione di incarnare una alternativa a destra, in vista delle elezioni del 2012. Lo ha annunciato una fonte vicina a Villepin. Domenica sera, dopo la pesante sconfitta del partito del presidente,l'Ump, alle regionali, l'ex primo ministro di Jacques Chirac tra il 2005 ed il 2007 ha fatto sapere che giovedì prossimo avrebbe annunciato la creazione di un "movimento al servizio dei francesi". "Nelle prossime settimane, Dominique de Villepin presenterà ai francesi un altro progetto, un'alternativa per il 2012", ha affermato oggi a radio France Inter François Goulard, deputato Ump vicino a de Villepin, sottolineando che questo "nuovo partito politico", che "per il momento non ha un nome", verrà ufficialmente creato "a giugno". "Se esiste un problema non dipende da questa o quella riforma, né dalla maggioranza (...), ma semplicemente da Nicolas Sarkozy: è lui che ha subìto una sconfitta, è lui, il suo metodo, il suo stile che sono stati respinti da una parte del nostro elettorato", ha affermato Goulard, denunciando "la concentrazione del potere tra le mani di un solo uomo". Rivali nella corsa alla successione di Jacques Chirac, Villepin e Sarkozy si sono affrontati in un aspro duello giudiziario a fine 2009 in occasione del processo Clearstream, una macchinazione politica basata su falsi conti bancari, che avrebbe avuto lo scopo di screditare Sarkozy prima della sua elezione nel 2007. Villepin, accusato in particolare di calunnia e poi assolto, ha continuato a denunciare "l'accanimento" di Nicolas Sarkozy. All'inizio del prossimo anno si svolgerà il processo d'appello. (Fonte Afp)

Bla

© riproduzione riservata