Giovedì 01 Aprile 2010

Su omicidio di Pier Paolo Pasolini "nuove piste investigative"

Roma, 1 apr. (Apcom) - "Abbiamo raccolto oggi la testimonianza di una persona che potrebbe aprire nuove piste investigative in merito all`omicidio di Pier Paolo Pasolini". Così dichiarano la dottoressa Simona Ruffini e l`avvocato Stefano Maccioni che lo scorso anno avevano richiesto la riapertura delle indagini in merito alla morte dello scrittore e che il 24 marzo scorso avevano depositato un`istanza con la quale chiedevano l`audizione del senatore Marcello Dell'Utri e del cugino di Pasolini, Guido Mazzon. "Domani mattina provvederemo a depositare una dichiarazione scritta nella segreteria del sostituto Procuratore della Repubblica dottor Francesco Minisci - precisano la criminologa ed il penalista - con la quale la persona informata sui fatti fornisce importanti elementi per nuove indagini e soprattutto si rende disponibile per confermare tali dichiarazioni innanzi al pubblico ministero. Non è la sola persona che ci ha contattato da quando abbiamo deciso di depositare l`istanza di riapertura del procedimento. Riteniamo che molto si possa ancora fare prima di chiudere definitivamente questa pagina di storia".

Nav

© riproduzione riservata