Lunedì 12 Aprile 2010

Sindone/ In 50mila alla prima domenica di ostensione a Torino

Torino, 11 apr. (Apcom) - Continua il boom di afflussi per l'ostensione della Sindone al Duomo di Torino. Dopo i 12mila di ieri, giornata inaugurale, sono stati oggi quasi 50mila i pellegrini della prima domenica. Nel capoluogo subalpino sono arrivati 438 autobus. Tra gli stranieri ai primi posti tedeschi e francesi. Tra i visitatori arrivati da oltre confine vi sono 200 pellegrini austriaci accompagnati dall'arcivescovo di Vienna, il cardinal Christoph Schoenborn, che questa sera partecipano alla Messa celebrata in Duomo alle 21 e domani vedranno la Sindone alle 19.30. Domani sono 30mila le persone prenotate e 162 i bus attesi. La prossima settimana arriveranno 4.500 militari di tutte le Forze armate italiane (domenica 18 aprile alle 12.30), una rappresentanza del corpo diplomatico italiano con le loro famiglie (un centinaio di pellegrini che vedrà la Sindone alle 17 del 14 aprile), 500 giovani provenienti da Ancona che parteciperanno alla "notte bianca" di sabato 17 aprile e 500 pellegrini di Comunione e Liberazione che domenica 18 aprile parteciperanno alla Messa celebrata in Duomo. Il cardinal Schoenborn, nella cattedrale di San Giovanni, alle 21 di lunedì 12 aprile sul tema "Passio Christi, passio hominis: il mistero del Sabato Santo". Il 16 aprile la prima delle "Via Crucis" del venerdì in piazzetta Reale, con conclusione davanti alla Sindone. Sabato 17 aprile la notte di preghiera davanti al Telo, organizzata dal gruppo di pastorale giovanile della Diocesi di Torino che si svolgerà dalle 22.30 alle 2 circa, con lettura della Passione, testimonianze e canti.

Sol/Cro

© riproduzione riservata