Lunedì 12 Aprile 2010

Polonia/ Funerali Kaczynski sabato se identificazioni concluse

Roma, 12 apr. (Apcom-Nuova Europa) - Potrebbero essere celebrati sabato prossimo i funerali delle vittime del disastro aereo nei pressi di Smolensk, in Russia, in cui sono morti il presidente polacco Lech Kaczynski, la moglie Maria e altre 92 persone, tra queste molti rappresentanti delle massime autorità. Lo riferisce da Varsavia la Cancelleria della presidenza, precisando che le esequie si terranno solo dopo la conclusione delle operazioni di identificazione delle vittime, processo che sta incontrando non poche difficoltà, perchè molti corpi sono stati completamente carbonizzati e bisognerà procedere con gli esami del Dna. Il corpo della consorte del capo di stato non è stato ancora individuato, precisano le fonti polacche. A Mosca si lavora 24 ore su 24 per velocizzare le identificazioni, tuttavia ad ora è impossibile indicare tempi precisi. Ieri erano state riconosciute 14 vittime, per oggi si pensa di poter aggiungere alla lista altre 10 persone.

Orm

© riproduzione riservata