Lunedì 12 Aprile 2010

Germania/ Berlino pensa a riforma strutturale forze armate

Berlino, 12 apr. (Ap) - La Germania sta preparando una riforma strutturale del suo esercito, che potrebbe liberare un numero maggiore di soldati per le missioni internazionali. Il ministro della Difesa di Berlino, Karl-Theodor zu Guttenberg, ha dichiarato che un bacino compreso tra i 7mila e i 9mila soldati per le missioni internazionali "non è certamente bassa" rispetto agli altri Paesi. L'esercito tedesco (Bundeswehr) ha complessivamente 247mila soldati attivi. Guttenberg ha nominato una commissione di sei esperti per presentare una strategia entro la fine dell'anno per realizzare strutture e linee di comando più efficienti. Il Bundeswehr è stato già notevolmente ridimensionato dalla fine della Guerra fredda, in base a riforme che secondo Guttenberg hanno avuto solo parzialmente successo.

Fco

© riproduzione riservata