Lunedì 12 Aprile 2010

Minicar, Alemanno: evitare che si diffondano quelle truccate

Roma, 12 apr. (Apcom) - Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha dato mandato all`assessore Marchi e al gruppo intervento traffico della polizia municipale di elaborare un piano di controlli e di interventi per evitare che le minicar, inventate per sottrarre i ragazzi ai pericoli dei motorini, si trasformino a loro volta in strumenti di rischio dopo i due incidenti avvenuti a Roma ieri e oggi. "Da sindaco e da padre di quindicenne guidatore di Minicar - dice in una nota - non posso non esprimere la mia profonda preoccupazione per la serie di incidenti che hanno coinvoto i minorenni guidatori di questi veicoli". Roma, tra l'altro, è la 'capitale' italiana delle microcar, i quadricicli a motore leggero che il Codice della strada equipara ai ciclomotori: secondo le ultime stime disponibili (Aci 2009) in città ce ne sono almeno 5.000. Spesso sono coinvolte in incidenti stradali, anche gravi. "Dobbiamo evitare il diffondersi di minicar truccate - aggiunge Alemanno - che si muovono a velocità incompatibili con la loro carenatura e i loro freni, e garantire l`assoluto rispetto delle regole evitando che oltre il guidatore ci siano passeggeri a bordo. Infine, dobbiamo rilanciare i programmi di educazione stradale nelle scuole con la consapevolezza che la velocità non può essere una forma di divertimento sulle strade della città".

Red/Apa

© riproduzione riservata