Giovedì 15 Aprile 2010

Islanda/ Nube cenere da vulcano in eruzione, caos voli in Europa

Reykjavik, 15 apr. (Ap) - Un'enorme nube di cenere fuoriuscita in Islanda da un vulcano in piena eruzione ha bloccato a terra gran parte dei voli nel nord dell'Europa e ha reso necessaria la chiusura degli spazi aerei di Gran Bretagna e Danimarca. Colonne gigantesche di fumo continuano ad alzarsi dal ghiacciaio Eyjafjallajokull, nel sud dell'Islanda, la cui eruzione potrebbe prolungarsi per molte settimane o addirittura molti mesi, secondo un esperto islandese. A causa dell'avvicinarsi delle nuvole di cenere sprigionate dall'Islanda, gran parte dei voli in Gran Bretagna, Norvegia e nord della Svezia è stata annullata. Lo spazio aereo britannico sarà chiuso a partire dalle 13 (italiane) fino ad "almeno" le 19, ha annunciato il controllo aereo. Prima, erano già stati annullati numerosi voli negli aeroporti londinesi di Heathrow, il più importante al mondo per volume di traffico, Gatwick o Stansted. In Danimarca, la società responsabile del controllo aereo (Naviair) ha annunciato la chiusura dello spazio aereo alle 18 locali. L'aeroporto parigino di Roissy ha annullato tutti i voli con destinazione Londra, Scozia, Copenaghen e Oslo a partire dalle 12, mentre in Germania la Lufthansa prevede di annullare varie decine di voli diretti o provenienti dalla Gran Bretagna. Una quarantina di voli è stata annullata all'aeroporto di Amsterdam e tutti i voli transatlantici per gli Stati Uniti e il Canada hanno subito ritardi. (segue)

Fco

© riproduzione riservata