Giovedì 15 Aprile 2010

Crisi/ Bankitalia: Prospettive occupazionali rimangono incerte

Roma, 15 apr. (Apcom) - "Le prospettive occupazionali rimangono incerte, in presenza di un progressivo deteriorarsi delle condizioni del mercato del lavoro". A sottolinearlo è la Banca d'Italia nell'ultimo Bollettino economico osservando come prosegua, nei primi mesi del 2010, il calo dell'occupazione. A febbraio, sulla base delle stime provvisorie dell`Istat, il numero di occupati risultava inferiore di oltre 700.000 unità (al netto dei fattori stagionali) rispetto al picco dell`aprile del 2008. Il tasso di disoccupazione si è collocato, sempre a febbraio all`8,5%, livello massimo dal marzo del 2003.

mlp

© riproduzione riservata