Venerdì 16 Aprile 2010

Inflazione/ Istat: A marzo sale a 1,4%, massimi da febbraio 2009

Roma, 16 apr. (Apcom) - Torna a correre l'inflazione nel mese di marzo. I prezzi al consumo sono aumentati dell'1,4% su base annua attestandosi ai massimi dal febbraio del 2009 (+1,6%), dopo l'1,2% di febbraio. Nel confronto mensile, invece, l'inflazione è cresciuta dello 0,3%. Lo rende noto l'Istat che conferma la stima provvisoria sulla dinamica dei prezzi al consumo di marzo. L'inflazione acquisita per il 2010 è pari a +0,9%. Per i prodotti a più alta frequenza d'acquisto i prezzi, a marzo, sono saliti dello 0,3% su febbraio e del 2,2% su marzo del 2009. L'accelerazione dell'inflazione a marzo - spiega l'Istituto - risente delle tensioni che hanno alimentato la dinamica congiunturale dei prezzi sia nel comparto dei beni, in particolare dei prodotti energetici, sia nel settore dei servizi. Al netto della componente energetica e degli alimentari freschi, il tasso tendenziale di crescita dei prezzi al consumo è pari all'1,4%, un decimo di punto percentuale al di sopra del dato di febbraio. Sempre a marzo l'indice armonizzato di prezzi al consumo (Ipca)registra una crescita annua dell'1,4%, mentre su base mensile sale dell'1,5%. (Segue)

Mlp

© riproduzione riservata