Sabato 17 Aprile 2010

Pdl/ Urso: Pronti alla conta se non arrivano risposte politiche

Roma, 17 apr. (Apcom) - "Se ci saranno le risposte politiche che sono emerse anche nel dibattito dell'ufficio di presidenza non ce ne sarà bisogno. Altrimenti siamo pronti a pesare le nostre idee". Il viceministro allo Sviluppo Economico, Adolfo Urso, in un'intervista al Messaggero, spiega che se necessario gli ex An che stanno con Gianfranco Fini sono pronti a contarsi. "Nel partito è cominciato quel percorso che il presidente Fini aveva sollecitato - afferma Urso - e che dobbiamo definire con una chiara scelta politica entro pochi giorni". Insomma "deve essere il Pdl il partito guida della coalizione in un rapporto fruttifero con i nostri alleati della Lega - prosegue il viceministro - . Il che significa avviare su basi diverse il processo delle riforme". Secondo Urso, "Berlusconi ha capito che urge rinsaldare il rapporto con il cofondatore" e questo risultato "apre una fase di discussione e confronto nel Pdl che era impensabile fino a ieri. Segno che certe puntualizzazioni sono utili".

Vep

© riproduzione riservata