Lunedì 19 Aprile 2010

Dalle 7 di oggi cieli di nuovo aperti in Italia

Roma, 19 apr. (Apcom) - Riapertura dello spazio aereo del Nord Italia anticipata di un'ora, alle 7 di stamattina. Lo comunica l'Enac, spiegando che, sulla base del bollettino "Met Office - Volcanic Ash Advisory Centres", circa lo stato della nube vulcanica islandese, è risultato confermato il miglioramento della situazione sull'area del Nord Italia. Pertanto l'ente nazionale per l'aviazione civile ha disposto la riapertura dell'intero spazio aereo italiano a tutti i voli, a partire dalle 7 di stamattina. Il traffico aereo in Europa - ha detto il ministro spagnolo agli Affari Europei Diego Lopez Garrido, il cui paese è presidente di turno dell'Ue - potrebbe tornare al 50 per cento del suo normale livello oggi se le previsioni confermeranno che i cieli di metà del continente si stanno ripulendo dalle ceneri vulcaniche che hanno creato il caos negli aeroporti europei. Diverse compagnie aeree hanno effettuato ieri dei voli di test senza passeggeri, nonostante gli avvertimenti sui pericoli che la cenere può provocare agli aeroplani.

Apa/

© riproduzione riservata