Lunedì 19 Aprile 2010

Gb/ Elezioni, Brown non scarta ipotesi coalizione "Lib-Lab"

Roma, 19 apr. (Apcom) - A poco meno di tre settimane dalle elezioni politiche in Gran Bretagna, in casa Laburista si comincia a ragionare sull'ipotesi di coalizione con i Liberaldemocratici, dopo l'esplosione del fenomeno Clegg. Secondo Lord Mandelson, uno degli architetti del New Labour, un accordo di governo "Lib-Lab" non sarebbe un disastro se consentisse a Gordon Brown di non lasciare Downing Street. "Non sono, di principio, contro un'ipotesi di coalizione di governo e, per i britannici, qualsiasi cosa sarebbe migliore di un governo Cameron-Osborne (il cancelliere ombra dei Tories)", ha affermato il guru dei Laburisti, citato dal quotidiano britannico Independent. Dopo il confronto televisivo di giovedì scorso che ha lanciato sulla scena politica britannica il leader Liberaldemocratico, i sondaggi continuano a confermare la crescita di popolarità di Nick Clegg. Secondo un'indagine di ComRes tra i businessmen britannici, il numero uno dei Lib-Dem ha raddoppiato il consenso nell'ultimo mese salendo dal 20 al 41%, dietro a David Cameron al 65% ma davanti a Brown al 28%.

Bla

© riproduzione riservata