Lunedì 19 Aprile 2010

Islanda/ Iata accusa l'Ue: ha provocato un "caos europeo"

Londra, 19 apr. (Apcom) - Il direttore dell'Associazione internazionale per il trasporto aereo (Iata) ha duramente criticato oggi la gestione della crisi nel trasporto aereo da parte dell'Ue, generata dall'eruzione del vulcano islandese Eyafjallajokull, accusandola di avere provocato "un caos europeo". "E' una cosa imbarazzante per l'Europa, è un caos europeo", ha detto Giovanni Bisignani, interpellato dalla radio della Bbc. "Sono stati necessari cinque giorni per organizzare una conferenza telefonica con i ministri dei Trasporti" dell'Unione europea, ha denunciato. "Gli europei utilizzano ancora un sistema basato su un modello teorico, anziché prendere una decisione basata sui fatti e uno studio del rischio", ha insistito Bisignani. "La decisione (di chiudere gli spazi aerei, ndr) deve essere basata su fatti ed essere sostenuta da uno studio del rischio", ha commentato ancora. "Dobbiamo sostituire questo approccio generale con un approccio pratico". (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata