Martedì 20 Aprile 2010

Fmi/ Economia globale migliora,meno rischi per stabilità finanza

Washington, 20 apr. (Apcom) - L`economia globale va migliorando e, di conseguenza, i rischi a cui va incontro la stabilità finanziaria si sono attenuati, come si legge nel Global Financial Stability Report, il rapporto diffuso dal Fondo Monetario Internazionale. Secondo l'istituzione di Washington ci sono ancora dei punti deboli, collegati in particolare alla sostenibilità dei conti dei vari governi: "in alcuni casi, i timori sulla solvibilità di lungo periodo potrebbero tradursi in problemi a finanziare i mercati nel breve termine, dal momento che gli investitori potrebbero chiedere rendimenti più alti per compensare possibili rischi futuri", si legge nel documento. Il rapporto sottolinea che "le previsioni di base per la crescita globale nel 2010 sono state alzate in modo significativo rispetto a ottobre, in seguito a un marcato aumento della produzione, degli scambi commerciali e di una serie di indicatori macroeconomici" (ulteriori dettagli si troveranno nel World Economic Outlook che verrà pubblicato domani). Secondo il Fondo la ripresa procederà tuttavia "a varie velocità, con alcune economie avanzate che dovranno fare i conti con problemi strutturali più difficili da risolvere rispetto a quelle emergenti". Il miglioramento delle prospettive ha comunque ridotto il rischio di deflazione, mentre l`inflazione dovrebbe rimanere sotto controllo.

Ars-Emc/

© riproduzione riservata