Martedì 20 Aprile 2010

Camorra/ Su Facebook si inneggia ai Casalesi,oltre 400 nel gruppo

Roma, 20 apr. (Apcom) - "Una pagina sul social network Facebook inneggia apertamente al clan dei Casalesi, raccogliendo oltre 400 sostenitori: sono riportati in bacheca messaggi di violenza, sostegno ai boss, comunicazioni dirette a latitanti e affiliati". Lo denuncia in una nota la deputata del Pd Pina Picierno. "Sono state effettuate numerose segnalazioni agli amministratori di Facebook, raccolte sulla pagina 'Rimuovere il gruppo 'Casalesi", per chiedere l'immediata rimozione del gruppo, così come abbiamo effettuato anche diverse denunce alla polizia postale", dice la deputata. "Non è la prima volta che si scopre l'esistenza di pagine altamente offensive verso chi sacrifica la propria vita per sconfiggere i clan. Per questo - conclude - ho presentato un'interrogazione al ministro dell'Interno affinché siano presi provvedimenti e per chiedere una maggiore azione preventiva delle forze di polizia volta a controllare l'uso che i camorristi fanno di social network come Facebook o di altri strumenti informatici e di comunicazione".

Red/Sav

© riproduzione riservata