Martedì 20 Aprile 2010

Tennis/ Nadal:No a Barcellona e si a Roma per tutelare condizione

Barcellona (Spagna), 20 apr. (Ap) - Rinunciare al torneo di casa a Barcellona sua "è stato molto difficile", ma Rafael Nadal vuole preservare al meglio del sue tormentate ginocchia in vista del Roland Garros. Il tennista spagnolo sarà però a Roma la settimana prossima, nell'ottica di una preparazione mirata che possa permettergli di evitare i problemi accusati lo scorso anno, quando dopo una fittissima serie di impegni sulla terra battuta, alla ricerca del quinto successo consecutivo a Parigi, fu invece eliminato al primo turno dallo svedese Robin Soderling a causa delle pessime condizioni fisiche e quindi costretto anche a rinunciare alla partecipazione a Wimbledon. "Sono in forma perfetta, ma non voglio ripetere quando vissuto lo scorso anno", dice Nadal. "Per giocare al mio livello ho bisogno della migliore condizione fisica possibile e questo è il mio principale obiettivo". Lo spagnolo è reduce da due mesi di stop dopo la partecipazione agli Australian Open. A Roma cercherà il suo quinto titolo, quindi spera di farsi trovare pronto il 23 maggio per il via degli Open di Francia. "Devo usare la massima cautela, solo così potrò riuscire a giocare più tornei", aggiunge. "Non avevo programmato questo tipo di calendario. Il tennis non è il calcio, non sai mai quanti games dovrai giocare in ogni singola partita".

CAW

© riproduzione riservata