Venerdì 23 Aprile 2010

Governo/Bonaiuti:Gente non vuole sua fine per alchimie politiche

Roma, 23 apr. (Apcom) - Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Paolo Bonaiuti esclude una crisi di Governo in conseguenza della direzione Pdl di ieri. "La gente, con il suo buon senso, non vuole che per una serie di alchimie politiche si faccia mai cadere il Governo", "Sono convinto - dice Bonaiuti a Il Caffè di Rai News 24 - che ciò che ha detto Fini ieri, cioè che non vuole mettere in discussione né la leadership del Pdl né il Governo sia vero. Non c`è affatto una predominanza della Lega su questo Governo, né culturale né di altro tipo. La Lega è un alleato saldo, solido, robusto. Non possiamo catalizzare l`attenzione nei confronti di qualcun altro che ha solo tre ministri all`interno del Governo". Quanto alle riforme, a cui Umberto Bossi lega la durata di Governo e legislatura, "la sede deputata per le riforme è il Parlamento. Le riforme - dice Bonaiuti- vanno fatte con un processo condiviso, ma questo lo diciamo da sempre. Purtroppo ci sono state di mezzo le elezioni".

Tor

© riproduzione riservata