Sabato 24 Aprile 2010

Calcio/ Maroni: daspo anche per genitori e giocatori violenti

Pistoia, 24 apr. (Apcom) - Anche a "quei genitori che incitano i figli piccoli a comportamenti violenti sui campetti di calcio" e ai giocatori particolarmente violenti andrebbe dato il Daspo. E' la provocazione del ministro dell'Interno Roberto Martoni, che ha ricevuto a Pistoia, il premio Memorial Giampaolo Bardelli a Pistoia. "Spesso il sabato - ha detto Maroni - vado a vedere mio figlio piccolo giocare a calcio, e sento genitori che incitano bambini di 11, 12 anni a spaccare le gambe agli avversari in campo. Il daspo andrebbe dato anche a certi genitori". Quanto alla violenza in campo, ha detto che "non si può parlare di lotta alla violenza e vedere in mondovisione un giocatore che esulta e un altro che gli da' un calcio e lo fa cadere. E vedere che chi lo fa non e' sanzionato e' incredibile''. Maroni è stato premiato per i risultati ottenuti dalla tessera del tifoso.

Xfi-Rcc

© riproduzione riservata