Lunedì 26 Aprile 2010

Vianello/ Mondaini ancora qualche giorno in casa di cura a Pisa

Roma, 26 apr. (Apcom) - Sandra Mondaini, da martedì ospite nella casa di cura San Rossore di Pisa, resterà ricoverata ancora per qualche giorno anche se le sue condizioni sono "complessivamente buone", sottolinea il professor Giovanni Battista Cassano. "La signora Mondaini - ha dichiarato a 'La Nazione' Cassano, che sta seguendo l'attrice - è ospite della casa di cura da alcuni giorni ma solo per controlli a seguito delle sue condizioni psicofisiche dopo il gravissimo lutto che l'ha colpita. Sono legato a lei da una lunga amicizia e nelle ore seguenti alla scomparsa del marito, nel porgerle le condoglianze, mi aveva chiesto se avessi potuto esserle vicino a Milano in quelle ore così difficili per lei". "Dopo il funerale - ha aggiunto Cassano - ci siamo di nuovo sentiti e abbiamo deciso di comune accordo che sarebbe venuta nella casa di cura per effettuare un check-up generale. Le voci su una possibile, nuova patologia tumorale, sono del tutto infondate. Le condizioni della signora Mondaini sono complessivamente buone anche se lo stato di prostrazione psicofisica è comprensibile dopo un grave lutto tanto più considerando il rapporto che la legava da moltissimi anni a Raimondo Vianello", ha concluso Cassano.

CAW

© riproduzione riservata