Martedì 27 Aprile 2010

Alpinismo/ Miss Oh partita per vetta Annapurna, 14esimo Ottomila

Kathmandu, 27 apr. (Ap-Apcom) - Miss Oh Eun-Sun, l'alpinista 44enne sudcoreana alla conquista del suo 14esimo ed ultimo Ottomila, è partita stanotte dal Campo 4 per tentare la vetta dell'Annapurna. La televisione sudcoreana KBS trasmetterà in diretta l'ascensione a partire dalle 12.30, ora sudcoreana. Secondo quanto riferisce il sito Explorerweb.com che cita il portavoce della spedizione Black Yak, Eun-Sun Oh è partita all'1.45 di questa mattina (ora locale) e ha superato quota 7.800 alle 7.15, sempre ora locale. La vetta della "Dea dell'abbondanza", considerato uno degli Ottomila più pericolosi della catena himalayana, è a quota 8.098 metri. Le condizioni meteo sono particolarmente difficili: ieri i fortissimi venti avevano costretto l'alpinista a fermarsi un giorno in più al Campo 3. E per questa mattina è previsto un peggioramento della potenza delle raffiche. Oh Eun-Sun, che diventerebbe la prima donna al mondo a riuscire a salire in cima a tutte le 14 montagne oltre gli 8.000 metri - impresa che in campo maschile riuscì a Reinhold Messner nel 1986 - ha raggiunto le vette di Everest e K2 con l'utilizzo di bombe di ossigeno. Molti dubbi sono stati sollevati sull'effettiva riuscita della sua ascensione al Kanchenjunga, terza vetta più alta del mondo. Il 16 aprile scorso la vetta dell'Annapurna era stata calcata da Edurne Pasaban, che con quella cima aveva raggiunto quota 13 Ottomila. L'alpinista 37enne basca si trova adesso sullo Shisha Pangma, suo ultimo obiettivo.

Fcs

© riproduzione riservata