Venerdì 30 Aprile 2010

Grecia/ Accordo su pacchetto lacrime e sangue da 24 mld

Atene, 30 apr. (Apcom) - Sarà annunciato "entro domenica" l'accordo fra Atene, Fondo Monetario Internazionale e Unione europea sulle misure di austerità che Atene dovrà adottare per sbloccare l'aiuto finanziario internazionale. L'accordo è "molto vicino" e sarà annunciato "entro domenica" dal governo greco, ha detto una fonte governativa alla agenzia France Presse. Secondo quanto rivela questa mattina il Financial Times, Atene ha concordato con il Fondo monetario internazionale, la Bce e la Commissione europea le linee guida di un pacchetto di misure di austerità dal valore di 24 miliardi di euro, che prevede tra l'altro l'aumento dell'età pensionabile da 53 a 67 anni e consentirà lo sblocco dell'aiuto dell'eurozona e del Fmi. Lo scrive il Financial Times, aggiungendo che tra le misure previste dal pacchetto c'è anche il congelamento del salari pubblici per tre anni e l'eliminazione della tredicesima e quattordicesima mensilità per i lavoratori del settore. I pensionati perderanno i loro bonus stagionali, ha detto al quotidiano britannico il ministro del lavoro Andreas Loverdos, spiegando che le scadenze per la riforma delle pensioni sono ancora oggetto di discussione, ma "non c'è molto spazio di manovra, si tratta di salvare il paese dal collasso". L'obiettivo è di ridurre il deficit pubblico di 10-11 punti di Pil nel giro di tre anni dal 13,6% certificato da Eurostat per il 2009, una percentuale che potrebbe secondo Atene essere rettificata al 14%. I negoziati si concluderanno nel weekend e le misure saranno presentate al Parlamento la prossima settimana, scrive Ft.

AquBea

© riproduzione riservata