Venerdì 30 Aprile 2010

G8/ Scajola in Cdm: Ho la coscienza a posto

Roma, 30 apr. (Apcom) - Non solo quella del presidente del Consiglio. Il ministro per lo Sviluppo economico, Claudio Scajola, ha incassato anche la solidarietà degli altri ministri, La Russa e Matteoli in testa, dopo che il suo nome è stato coinvolto nell'inchiesta sul G8. A quanto si apprende, Scajola (che ha lasciato al riunione prima della fine) ha ringraziato il premier e i colleghi e ha sottolineato: "Ho la coscienza a posto".

Red

© riproduzione riservata