Venerdì 30 Aprile 2010

Cnr: è allarme tra gli adolescenti: 550mila giocano d'azzardo

Roma, 30 apr. (Apcom) - Adolescenti italiani sempre più pronti a mettersi in gioco, solo che il gioco in questione è quello d'azzardo. E' l'allarme lanciato dai dati resi noti dall'Ifc-Cnr di Pisa e relativi al 2009: il fenomeno, che va dai gratta e vinci, i preferiti in assoluto, alle lotterie istantanee, passando attraverso scommesse sportive, lotto e superenalotto, è in crescita e interessa circa la metà degli studenti italiani, con un incremento maggiore tra le ragazze. E i minorenni scolarizzati che scommettono illegalmente sono più di mezzo milione: 550mila. La speranza di diventare milionari, o almeno di guadagnare un po' di soldi 'tentando la fortuna', è diffusa soprattutto tra gli adolescenti di Campania, Basilicata e Puglia. E, in genere, il fenomeno è molto più diffuso al Sud che al Nord.

Apa

© riproduzione riservata